VisibleDustItalia




 

Categorie prodotti

TROVA IL TUO KIT


Quali sono gli strumenti giusti
per la mia fotocamera?
Scoprilo con la
TABELLA DIMENSIONI SENSORE

Approfondimenti

Che cos'è una sbavatura e come è arrivata sul mio sensore?




sbavatura fantasma


Sbavatura fanstasma
al microscopio

Importante: se siete possessori di fotocamere
Canon 1D Mark II, Canon 1D,Canon 1Ds Mark II, Canon 5D or Nikon D3/D3x/D700, leggete questo EVITARE DI CREARE SBAVATURE SUL VOSTRO SENSORE!


Quando parliamo di fotocamere digitali, la maggior parte delle persone pensano a componenti elettronici. Bits, bytes, megapixels etc. Tendono a dimenticare che ci sono parti meccaniche, ad esempio l'otturatore e lo specchio che si muovono velocemente ad ogni scatto, causando frizione. Per ridurre il surriscaldamento e l'usura, i produttori usano vari tipi di lubrificanti oleosi su queste parti. Sfortunatamente è posisbile che qualche microgoccia di lubrificante finisca nella cassa della fotocamera o peggio, sul sensore.
Quando pulite il sensore a secco con Sensor Brush® o Arctic Butterfly® - potreste venire in contatto con le pareti della cassa, contaminando le fibre del pennello e sbavando il lubrificante sul sensore, o sbavando una goccia che era già caduta sul sensore, cadendo dalla padella sulla brace.
Ma non disperate, per quanto brutta possa sembrare, si può rimuovere in modo efficace e sicuro.




Come posso rimuovere una sbavatura?

Per questo compito, raccomandiamo l'uso del liquido di pulizia Smear Away™ e i tamponi verdi MXD-100™ della misura adatta al vostro sensore. I tamponi su misura puliscono il sensore da un margine all'altro, permettendo di rimuovere la sbavatura con una sngola passata.

La soluzione pulente Smear Away™ è studiata per proteggere il sensore mentre lo pulisce sollevando qualsiasi particella libera che potrebbe graffiare il filtro IR. ATTENZIONE: Smear Away™ contiene metanolo, che rimuove qulasiasi traccia di acqua sul sensore lasciandolo senza tampone e permettendo ai detriti di venire in contatto col vetro.

Sfortunatamente quando si trova una macchia oleosa ostinata è facile incorrere in strisciate. Raccomandiamo di seguire il passaggio di Smear Away con un passaggio di Sensor Clean, che non solo rimuoverà le strisciate ma fornirà una barriera antistatica e una proprietà anti-appannamento.



Per pulire le fibre di Sensor Brush
Sensor Brush Clean

Per pulire la cassa della fotocamera
kit di pulizia Chamber Clean™

Come posso prevenire le sbavature?

  1. Se le setole del pennello sono contaminate da lubrificante o detriti, pulitele usando la soluzione Sensor Brush Clean™
  2. Le setole devono venire pulite poiché le particelle asportate possono accumularsio nel pennello, quindi è buona abitudine pulire ogni tanto. Per pulire le setole di Sensor Brush o di Artic Butterfly: alcol isopropilico (isopropanolo) 70 o 90% o etanolo (NON USARE METANOLO per pulire Sensor Brush!)
  3. Intingere Sensor Brush in una piccola quantità di alcol, agitare per alcuni secondi e lasciate asciugare all'aria.
  4. Quando usate Sensor Brush®/Arctic Butterfly® per pulire il sensore evitate di toccare le pareti della cassa. Col passare del tempo, le setole potrebbero tendere a espandersi - per raddrizzarle, intingetele in acqua tiepida (50° C circa) e lasciatele asciugare all'aria.
    Prima di pulire il sensore, è buona precauzione esaminare anche la cassa della fotocamera per capire se necessiti anch'essa una pulita. Nel caso, raccomandiamo di usare il kit Chamber Clean con gli speciali tamponi, per rimuovere polvere e sporco.




'sbavatura fantasma' visibile
da una particolare angolazione

'sbavatura fantasma' non visibile
(ma ancora presente)


Cos'è una sbavatura fantasma?


Una sbavatura fantasma può manifestarsi usando un ordinario tampone di cotone per pulire il sensore.
L'adesivo del tampone potrebbe finire sul sensore usando una soluzione pulente a base alcolica, causando il rilascio di una pellicola molto difficile da vedere (specialmente in fondo alla cassa della fotocamera!)

Non è consigliabile usare tamponi in cotone per pulire il sensore poichè le sbavature fantasma sono difficili da individuare ad occhio nudo ma sono evidenti negli scatti.